Tags

, , , ,

#celabbiamofatta.

Dr.ssa Erika Morelli dell’U.O. Malattie Infettive Ospedale di Venezia

Ebbene si, ce l’abbiamo fatta. Siamo riusciti a raccogliere, acquistare, consegnare, installare e collaudare (in tempi incredibili visto il momento critico) un “ecografo” destinato all’Unità Operativa Malattie Infettive dell’Ospedale Civile di Venezia. 

Questo strumento è stato consigliato (cifra raccolta 20.000 euro) dal dr. Sandro Panese, direttore UOC Malattie Infettive ULSS 3 Serenissima, quale strumento “prezioso in quanto ci offre l’opportunità di migliorare la qualità e la tempestività dei nostri interventi”. La consegna è avvenuta venerdì 10 aprile, poco prima del giorno di Pasqua, alla presenza della dr.ssa Morelli, responsabile dell’equipe Malattie Infettive veneziana. 

Devo ringraziare innanzitutto tutti i nostri Soci che, con la loro generosità, hanno permesso di realizzare questo ambizioso progetto ed in particolar modo il Consiglio Direttivo nelle persone di Luigi Danesin (numero uno), Piero Bertoldini, Rodolfo Cappello, Bruno Cuogo, Giulio Fabbris, Alvise Marzollo, Roberto Penzo, Antonio Perale e Daniele Rigano, che mi hanno aiutato in questo difficile momento.

Devo ringraziare, per l’incredibile pazienza che, nonostante il periodo, hanno avuto nell’ascoltarci e nel realizzare il nostro sogno il dr. Sandro Panese, la dr.ssa Erika Morelli, il dott. Elvio Santo rappresentante della ditta fornitrice (Canon), l’ing. Mara Semenzato responsabile UOS Monitoraggio Concessioni di Finanza di Progetto, e sicuramente molti altri che ci hanno aiutato nell’ombra e che purtroppo non sono riuscito a conoscere e quindi a nominare.

La foto fatta in occasione della consegna al Reparto dell’apparecchiatura è stata scattata venerdì 10 aprile alla presenza della dr.ssa Erika Morelli.

Duri i Banchi, Renato Bonaso.